Category Archives: Course-croisière

Gli attuali sviluppi e applicazioni di essere ali flessibili Softwing

Oggi ali flessibili Softwing equipaggiano sia una piattaforma per la concorrenza high -tech e una serie di corse trimarani da crociera :

  •  Il PI28 ” Gonet & Cie “, sul lago di Ginevra : PI28 è una lamina barca sviluppato da Hugues de Turckheim e Sebastian Schmidt , con l’obiettivo di vincere vari record di velocità sul lago di Ginevra . Questo yacht è stato costruito nel 2011 ed è già ora possibile testare due prototipi di ala flessibile . Un terzo prototipo , compresi i miglioramenti studiati in studi precedenti è la navigazione in corso durante la stagione 2013 : i risultati in termini di prestazioni , maneggevolezza e affidabilità sono estremamente positivi fino ad oggi ( vedi anche la sezione successiva).sfw_c3_1
  • Il T29 : una serie di trimarani da regata di 29 piedi sono in costruzione in Svezia. La prima unità è attualmente dotata di un’ala flessibile Softwing, mentre una seconda unità ha un impianto di vele classico, il che renderà possibile nelle prossime settimane delle prove comparative nel Mar Baltico .

Sollevamento e Sudden un’ala flessibile, è così semplice!

Manovrare un’ala Softwing è semplice come manovrare una vela convenzionale. Una drizza, un vang ed il gioco è fatto: sollevare ed ammainare un’ala flessibile Softwing non presenta alcuna difficoltà. Allo stesso modo, è perfettamente possibile procedere con la vela parzialmente issata: un equipaggiamento Softwing è in corso di installazione sul trimarano T29 – e sarà in la navigazione nel mese di ottobre 2014.


Inoltre, la potenziale automazione delle manovre di issaggio ed ammainamento di Softwing, ed il fatto che il sistema non richiede alcun sartiame (rinforzo, etc- ) permette di considerare nuove prospettive nell’ambito del trasporto marittimo . Per maggiori informazioni: http://www.soft-wing.ch/category/applications-softwing/transport-maritime/